Operazione in corso...
Cosa
Dove

Pubblicizza la tua azienda su Intourcity

Sei un'azienda e non fai ancora parte del circuito Intourcity?
Inserisci i tuoi dati gratuitamente per ottenere una vetrina sul web.
Aggiungi la tua azienda

Madonnina del Pescatore

Via Lungomare, 11 - Marzocca di Senigallia

1 recensione Scrivi una recensione
Modifica dati      

Orari di apertura: Lunedì: 12:00–15:00, 20:00–23:00 Martedì: 12:00–15:00, 20:00–23:00 Mercoledì: Chiuso Giovedì: 12:00–15:00, 20:00–23:00 Venerdì: 12:00–15:00, 20:00–23:00 Sabato: 12:00–15:00, 20:00–23:00 Domenica: 12:00–15:00, 20:00–23:00 Sei il proprietario? Aderisci ad inTour per completare la tua scheda con foto, descrizione, recapiti e aggiornarla quando vuoi.

Contatti

1 recensione

1 / 1
0 / 1
0 / 1
0 / 1
0 / 1
arnaldo bombardieri02/06/2015 20:23:33 Voto:
Recensione di arnaldo bombardieri“E MORENO E' MORENO, ma anche i suoi ragazzi non scherzano.....” Conobbi Moreno nel lontano 2003, allora era presidente degli JRE (Jeunes Restaurateurs d'Europe sezione italiana). Mi colpì subito il motto di questi giovani: TALENTO E PASSIONE". Sul lungo mare di Senigallia (località Marzocca), di fronte alla Madonnina del Pescatore e nel minimale parallelepipedo in cristallo affacciato sul mare, oggi e più di allora sono di casa la modernità, la concettualità e sicuramente non per ultimo la sperimentazione. In particolar modo quando mangiare è un piacere anche per l'anima. Sempre impegnatissimo in scorribande gastronomiche, quando si ferma si rifugia fra le braccia della sua adorata moglie Mariella. E' veramente una bella squadra. In sala due ragazzi (di una volta), preparatissimi e molto professionali, che ti accolgono con un bel sorriso e ti fanno sentire subito a tuo agio. Mariella e Moreno, affiatatissimi ed orgogliosi del loro lavoro, ma mai appagati, si sono anche "allargati" ed hanno inventato, in centro a Senigallia, "Anikò", la prima salumeria di pesce. Ho assaggiato la bresaola di pesce e devo dire che se pur io sia di provenienza valtellinese (e non voglio inimicarmi nessuno) la mia valutazione è al massimo. Ritornando alla cucina, non sono mai stato in Giappone e quindi conosco quella cucina che ci viene proposta dai numerosi ristoranti sparsi per l'Italia. Moreno li batte tutti e senza presunzione. Però una parola di incoraggiamento va' anche ai ragazzi in cucina che se la cavano egregiamente (del resto se così non fosse, Moreno se li cucinerebbe al vapore......). Non sono ancora passato a vedere l'altro locale: Il Clandestino sulla spiaggia di Portonovo (ora tutto nuovo dopo la distruzione subita l'anno scorso dal mare in burrasca). Mi dicono che ci si diverte, se si è giovani meglio ancora. La prossima volta "provvederò" (non perché penso di essere ancora giovane), ma una visita è comunque d'obbligo. Ora basta altrimenti Moreno & c. si gasano troppo!!!!! Giusto per chiarire: non è una semplice sviolinata, ma è perché se lo meritano veramente. Alla prossima.......
© Copyright 2012-2016 - Execom Technology srls - P.IVA 04605480757 - Tutti i diritti riservati.